La vittoria della grinta. Fazio abbatte il Cagliari sul gong, Roma accorcia in vetta

La vittoria della grinta. Fazio abbatte il Cagliari sul gong, Roma accorcia in vetta

0

La voglia e la determinazione di Di Francesco. Le sue urla spingono i giallorossi al successo.

fazio_RomaUna vittoria sofferta, che può valere doppio. Sono questi i successi che fanno la differenza in una stagione lunga easroma_cagliari (26) complicata. Come mai negli ultimi anni, una Serie A così equilibrata, può essere decisa dalle cosiddette sfide di contorno, contro le piccole. Così, la Roma nonostante una partita difficile, complicata, resa ancor più impervia dal rigore sbagliato da Perotti, è riuscita a strappare un successo fondamentale nella rincorsa alla vetta. Con lo stop dell’Inter annesso, questi tre punti possono valere davvero oro per la squadra di Di Francesco. Un tecnico, quello giallorosso, che ha dimostrato quanto la sua squadra possa anche soffrire e ottenere il successo. Lottare e crederci sino alla fine. Così, quando il cronometro indicava quasi il 95’ ecco spuntare dalla mischia il piedone di Fazio, che cambia le sorti della sfida contro il Cagliari e fa esplodere di gioia l’Olimpico.

asroma_formazione

LA GARA – Occhi puntati sulla prima, da titolari e in coppia, di Dzeko e Schick. La coppia più attesa e più asroma_cagliari (15)chiacchierata degli ultimi mesi non è esaltante. Lo scontro, su azione con palla pericolosamente in area di rigore, è la asroma_cagliari (8)chiara fotografia di quanto lavoro ci sarà da fare per entrambi. Una serata che ha messo in evidenza anche il lavoro tattico che dovrà fare Di Francesco se vorrà puntare su entrambi in futuro (tra l’altro sacrificando un El Shaarawy che ha dimostrato di essere in una forma invidiabile). La sfida scivola via senza emozioni. Il Cagliari, chiuso a riccio, mette in crisi la ricerca degli spazi della Roma, che non incide. L’episodio – deciso con la Var – regala l’occasionissima a Perotti, che si fa ipnotizzare da un ottimo Cragno. Quando lo zero a zero sembra ormai scritto, la punizione di Kolarov, che l’estremo difensore isolano respinge sul petto di Fazio, lesto poi a spingere in rete la sfera che vale la vittoria.

DI FRANCESCO – Un tecnico sempre presente nella mente dei suoi giocatori. Urla, asroma_cagliari (22)indicazioni, richiami e anche incitamenti. Alla fine il risultato premia il tecnico giallorosso, che si prende questa soddisfazione. “E’ la prima volta che vinco così – spiega l’allenatore della Roma, che aggiunge – Non siamo stati brillanti, ci sono mancate qualità e precisione, ma prendiamo questa vittoria con il giusto entusiasmo”. Sulla coppia Dzeko-Schick idee chiare e poche parole: “Devono migliorare l’intesa”.

 

About author
Foto del profilo di Francesco Calia

Francesco Calia

Giornalista pubblicista da quasi un decennio, fin da giovanissimo ha fatto delle sue passioni la sua professione. Ama seguire e praticare sport di ogni genere, ma il suo primo amore resta il calcio.